La disdetta del contratto di casa

Ok ho deciso di iniziare il progetto Globetrotter ed ho fatto un mezzo blog dalla dubbia estetica. Ma non significa ancora nulla. Ci vuole un segnale un po’ più forte. Qualcosa di più definitivo: la disdetta del contratto di casa! Io l’ho fatto oggi e condivido qui di seguito i tempi e le modalità che ho usato.

Questo di oggi è stato un primo passo verso qualcosa
di definitivo.

 

Quando

Tipicamente i contratti di affitto prevedono dai 3 ai 6 mesi di anticipo, quindi è bene muoversi con grande anticipo. 

Come

La modalità è solitamente descritta nel contratto stesso di locazione. Non entrerò nei tecnicismi o nei meandri della legge italiana, ma quello che di solito basta per dare una disdetta anticipata è una semplice raccomandata con ricevuta di ritorno.

Da qui è possibile scaricare il template ( da modificare ) che ho utilizzato io con il proprietario di casa. Un buon consiglio è quello di anticipare via mail o per telefono la scelta di lasciare la casa e in seguito di spedire la raccomandata.

E se ci ripenso?

Non vedo particolari problemi, credo che il proprietario di casa sarà solo contento di continuare il rapporto di locazione.

Tagged as: , , ,