Piccola avventura nella Scozia dal clima pazzerello

Dal sole alla grandine … albion goldcheap albion gold dalla grandine al sole! E per concludere una bella nevicata. E tutto nell’arco dello stesso giorno. In Scozia è così, si riescono a vivere tutte le stagioni in poche ore. cheap albion gold Ce l’ha detto una simpatica signorotta che abbiamo conosciuto in autobus. buy albion silver Sì, oggi abbiamo trovato un autobus che ci è costato ben 1 pound e ci ha portato da Dundee ad Inverness. E per fortuna che abbiamo preso il bus invece di fare autostop! Quando siamo giunti verso Huntly, infatti, si è scatenata una bella tempesta di neve. cheap albion silver Ecco il paesaggio:  

Cadevano giù dei fiocchi giganti. Dapprima io ed Arianna ci siamo guardati, forse un po’ spaventati, ma poi la paura ha lasciato spazio allo stupore: il paesaggio era bellissimo. Qualche minuto più avanti un incidente lungo il percorso ci ha aiutato a rincarare la dose di adrenalina. Due camion e tre macchine ferme in carreggiata, traffico bloccato e polizia che ha fatto tornare tutti indietro. Noi compresi! Ed allora svolta durante il viaggio: dato che gli animi si stavano un po’ surriscaldando, caccio il portatile e metto un po’ di musica. Con “Don’t worry be happy ( Bobby McFerrin )” a tutto volume, attiro l’attenzione dei passeggeri che viaggiano con noi. Conosciamo un gruppo di anzianotti che ci chiedono da dove veniamo e Arianna, sbloccandosi un po’ dalla sua timidezza nei confronti dell’inglese, racconta la nostra storia. Tutto si tranquillizza… buy albion gold fino a quando l’autista dichiara spudoratamente di non sapere la strada! 😀 Da dietro si sente un vecchietto urlare “Keep going, everything’s going to be fine!” (va avanti, andrà tutto bene) … altri attimi di panico. buy albion gold Fortunatamente la signora accanto a noi prende in mano la situazione ed inizia a dare indicazioni all’autista che tra un “gira a sinistra, vai dritto, occhio al burrone, piano che ci son le auto”, riesce a tornare nella strada principale verso la nostra destinazione: Inverness. La neve scompare per dare spazio ad un sole non troppo caldo, ma molto luminoso. Niente più campi ma la “laguna” di Inverness prima, ed il fiume Ness poi. Ci godiamo il paesaggio prima di scendere .. anzi mi godo il paesaggio, dato che Arianna ronfa sulla mia spalla forse un po’ stanca da questa giornata intensa. albion silver Nessun problema: appena si aprono le porte del bus, ci pensa un vento gelido a dare una bella svegliata ad entrambi! 🙂 Welcome to Inverness …